Rifrazioni

“Tutto scivolava, sì, su di me tutto scivolava.” Notti insonni e giorni assonnati. Tempo – ineluttabilmente fuggente. Un attimo in più alle spalle E un attimo in meno – da vivere. Maschere che cadono, Svelando con orrore altre maschere. Voci, voci – accuse di egoismo, di insensibilità, di superomismo. E lodi, tante lodi, aumentare la vanità e solo quella. Sguardi … Continua a leggere

L’uomo senza passato

Ho appena visto il film così intitolato, del regista finlandese Aki Kaurismaki. Odio chi racconta un film a quelli che non l’hanno ancora visto, quindi mi comporto di conseguenza. Dirò qualcosa, tuttavia, quindi sei ancora in tempo a smettere di leggere. Uomo avvisato… Bene, l’uomo senza passato è un disgraziato che viene aggredito da tre rapinatori, pestato a sangue fin … Continua a leggere

Il mio gatto

Un enorme gatto nero con gli occhi gialli, pelo lungo e lucido, una coda maestosa, lunghi baffi. Il grosso ventre tondeggiante, e la stazza di una decina di chili, gli hanno fatto meritare il nome di Gino Baghino. Nella foto, già adulto, è con la sorella minore di un anno, dal tipico manto siamese ereditato dalla nonna. La foto risale … Continua a leggere

Per trovareavalon

La dimensione della comunità è tutt’altro che irrilevante. Finchè si è in 10, 20, 50 individui, è facile eliminare la proprietà privata, mettere insieme ogni risorsa e vivere come nelle comuni degli anni 70 (peraltro fallimentari perchè il mito dell’amore libero rovinò contro il sentimento possessivo della gelosia: si metteva tranquillamente in comune casa cibo e lavoro, ma non gli … Continua a leggere

Per halya sul male

scritto da: halya@v il 01-12-2003 alle 17:49 the.swordman insegna… un colpo alla nuca, veloce e indolore e abbattiamo i mali dell’umanità.. . [ rendi privato | cancella | Post ] Non ho letto questo insegnamento di the.swordman, quindi la mia risposta non è una critica a lui: non possiamo abbattere “i mali dell’umanità”, perchè il male è dentro ciascuno di … Continua a leggere

E rivoluzione sia, sedano!

La mia interpretazione della tua “rivoluzione spirituale”, è che non si può cambiare il mondo con la forza. Di più: non si può cambiare la società se non si cambia se stessi. Individualmente. Occorre uscire dalla chiacchiera, dal “si dice”, dalla superficialità del comune pensare e sentire. Porsi domande, e non dare risposte avventate. Cercare, sapendo che le vie più … Continua a leggere

A sedano.jr

A proposito della difesa degli alberi, ti ricordi la brillante soluzione di Vudoppia Cespuglietto per scongiurare gli incendi boschivi? Una logica geniale, un elementare sillogismo aristotelico: Premessa maggiore A) Gli alberi sono infiammabili Premessa minore B) In assenza di alberi un incendio non si propaga Conclusione C) Bisogna abbattere gli alberi!

A moonfairy

Hai tutta la mia comprensione: da quando è finita la mia relazione decennale, non mi sono ancora ripreso completamente… e sono passati sei anni! Nel mese di novembre ho anche avuto una specie di influenza, così per due settimane non ho combinato assolutamente nulla, uscendo solo per andare al cinema, a conferenze, o a portare il gatto dal veterinario. Ormai … Continua a leggere

A the.swordman

Grazie del commento pertinente. La mia impressione è che i firmatari del protocollo (sia USA sia Russia lo sono, senza applicarlo) non siano negligenti perchè pensano “tanto c’è tempo”, come suggerisci tu: mi pare piuttosto che si disinteressino proprio di tutto il tempo che non sia quello presente. Tralascio qui le dissertazioni sulle diverse concezioni del tempo, quello ciclico degli … Continua a leggere

AIDS

Ragazzi (e ragazze), è un peccato non poter essere incoscienti in quelle rare occasioni della vita che ci fanno sentire esseri divini, però un lampo di coscienza ci salva la vita. Il profilattico va usato, perchè la persona più dolce, pulita e insospettabile che abbiamo di fronte, può essere infetta. E magari se ne accorgerà fra dieci anni. E anche … Continua a leggere