Per Sofia e halya

Vi ringrazio di essere passate, e vi chiedo scusa se alle mie intenzioni non seguono azioni ad esse conformi. Ancora non mi sento pronto a scrivere di ciò che osservo fuori e dentro di me. Mi fa male il mondo (ciao Giorgio).